La Profezia dell’Armadillo – Zerocalcare

by • 10/10/2012 • Consigli per gli acquisti, Fumetti, Recensioni, Roba miaComments (0)1981

La Profezia dell’Armadillo è il primo libro di Zerocalcare, al secolo Michele Rech. Questo volume è un fumetto, già stampato in bianco e nero e ora disponibile a colori (in edizione “riaggiustata”) per la Bao Publishing.

Cosa succede

Profezia dell’Armadillo è definita “qualsiasi previsione ottimistica fondata su elementi soggettivi irrazionali spacciati per logici e oggettivi, destinata ad alimentare delusione, frustrazione e rimpianti, nei secoli dei secoli, amen.” Quando ci illudiamo di qualcosa che vogliamo credere assolutamente, aggrappandoci a qualsiasi indizio sballato, per poi sbattere contro il muro della realtà.

Questa storia a fumetti, lunga 140 pagine e suddivisa in diversi spezzoni autoconclusivi ma collegati assieme da una trama unica, racconta le disavventure quanto più autobiografiche possibile del protagonista, fumettaro romano spiantatello che abita da solo in una casa in pieno degrado, destreggiandosi come illustratore qua e là, dando lezioni private a bambini-bestia, immergendosi al massimo nell’estetica nerd e anarchica dei quasi-trentenni, scambiando con personaggi veri, verosimili e fittizi riflessioni, battute e lampi sfolgoranti di sagacia. Parlare di un fumetto non è facile, quindi per capire Zerocalcare e l’estetica dell’armadillo basta fare un giro sulle tavole del suo blog a fumetti.

Una volta imparato a conoscere lo stile, le tematiche e il tratto dell’autore basti dire che il libro rappresenta la quintessenza delle storie e dei personaggi conosciuti sul blog, con in più il quid di una storia di fondo che amareggia, fa riflettere e serve a tirare le fila di una (apparentemente) sgangherata sequenza di situazioni comiche e paradossali.

Grezzezza

Zerocalcare (nel senso del personaggio) è un grezzone di Rebibbia (no il carcere, attorno) pieno di spunti interessanti, ma i ruoli di coattoni della situazione sono ricoperti egregiamente da Secco e dall’amico ritratto in foggia di cinghiale (un animale raffinato). Questi due campioni di truzzaggine sapranno regalare agli appassionati di Grezzezza dei momenti di grande intensità.

Nerdismo

Nonostante i trascorsi con centri sociali e anarco-punk, Zerocalcare è fondamentalmente un nerd e questa inclinazione emerge continuamente nelle citazioni infinite di videogiochi, fumetti, film e altri elementi dell’immaginario nerdico. Promosso a pieni voti.

Figaggine

La Profezia dell’Armadillo è anche un fumetto figo, nella misura in cui i temi trattati riescono a prescindere dal mero intrattenimento e, lievemente, quasi senza farsene accorgere, portano il lettore a riflessioni e domande che rimangono impresse. Intrattenimento e Contenuto, che volere di più? A parte questo, si parla di fumetto italiano underground che esce dall’autoproduzione e finisce a macinare ristampe su ristampe. Figaggine assicurata.

La Chicca

E’ la storia di Camille, il filo rosso che soggiace a tutto il libro, a detenere anche il ruolo più emotivamente coinvolgente. L’oscuro e tenebroso personaggio che rappresenta il buio nell’animo della ragazza (paragonato al lieve e simpatico Armadillo) è un’immagine che non può essere facilmente dimenticata.

 

Giudizio complessivo

La Profezia dell’Armadillo è un libro bellissimo, ma può essere compreso al 100% solo da chi si ritrova quotidianamente in tutte le situazioni descritte da Zerocalcare: l’accollo degli amici col sacco a pelo, il precariato, i centri sociali, la spazzatura dentro casa che non ci va di buttare, il divano estremo come unica forma di sport che ci concediamo, il computer acceso giorno e notte a guardare serie tv, il frigo desolatamente vuoto e la lavatrice sempre piena di panni che non ci va di stendere.

Il consiglio è ancora una volta quello di spulciare il blog dell’autore e dare un’occhiata ai fumetti che vi si trovano. Se quello che vedete vi piace, vi fa ridere, lo capite, allora correte a ordinare il volume.

Vale dieci volte il suo valore in denaro.


La profezia dell’armadillo su Amazon.it

Un polpo alla gola (il nuovo libro di Zerocalcare) su Amazon.it

Altre recensioni QUI

Pin It

Related Posts

0 Responses to La Profezia dell’Armadillo – Zerocalcare

  1. Umberto Pignatelli says:

    Come direbbe lui “Stacce!”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *