Strange Magic – La Casa sul Fondo del Mondo è ora ufficiale!

by • 05/07/2017 • Avventure, Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Roba mia, Strange MagicComments (0)368

la casa sul fondo del mondo dungeoneer

La mia avventura amatoriale per Strange Magic: La Casa sul Fondo del Mondo è ora un modulo ufficiale (e gratuito) Dungeoneer!

Nel rione senza nome

È una notte senza luna. Gli eroi potrebbero trovarsi lì per caso o essere stati assoldati o inviati ad indagare sulle recenti scomparse, o sulle disgustose presenze del rione abbandonato. In ogni caso sono assieme ad Alina, una giovane e volenterosa ragazza dei dintorni (una Ladra, a dirla tutta).

All’inizio trovano solo strane orme da ungulati e resti raccapriccianti. Ma poco dopo avvistano una di quelle ombre sfuggenti e dal profilo nauseante di cui parlano tutti.

Seguendo il mostro deforme, gli eroi arrivano in un cortile tenebroso in mezzo al rione e…

mappa casaVi ricorderete senz’altro della mia avventura La Casa sul Fondo del Mondo (e se non ve ne ricordate, ragazzi, è grave: è uscita da nemmeno 10 giorni!). L’avevo scritta in preda all’entusiasmo per il regolamento Strange Magic, di cui ho anche parlato qualche giorno prima sempre da queste parti.

Lo scenario (del tutto amatoriale, gratuito e sperimentale) è piaciuto molto ai ragazzi di Dungeoneer Games e mi hanno contattato per farne un modulo ufficiale, sempre gratuito ovviamente.

Ecco il risultato di questo connubio:

La Casa sul Fondo del Mondo è una Quest Base dalle tinte horror scritta da Mauro Longo per Strange Magic – Il Gioco di Ruolo Fantasy Old School, per 2-6 personaggi di 2-3 livello. Questa Quest gratuita è immediatamente giocabile e richiede il minimo di preparazione per il Master e i giocatori.

Non perdetevi il doppio PDF gratuito in versione standard e ottimizzata per Tablet e Smartphone. Avventuratevi nelle viscere di Qandorah e scoprite il segeto della Casa in Fondo al Mondo.

Luce alle Torce!

Trovate La Casa sul Fondo del Mondo Dungeoneer Version sul sito della casa editrice!

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *