Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017: Alea iacta est!

by • 21/03/2017 • Consigli per gli acquisti, Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, News, Roba mia, Savage Worlds, Ultima ForsanComments (5)700

Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017

Arriva anche quest’anno a Play – Il Festival del Gioco di Modena, l’Almanacco dei Mondi Selvaggi di Savage Worlds Italia. Ecco cosa ci trovate dentro!

ImmagineCome ogni anno, GG Studio mi offre il piacere di curare la realizzazione dell’Almanacco dei Mondi Selvaggi, la pubblicazione che raccoglie i migliori contributi di Savage Worlds Italia degli ultimi dodici mesi. L’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017 conta 152 pagine a colori, che contengono avventure e campagne per Deadlands, Freak Control, Nemezis e Ultima Forsan, più due scenari stand alone inediti.

E tra i contenuti speciali: un omaggio alla Battaglia di Mutina e al tema della romanità di questa edizione di PLAY: Festival del Gioco di Modena, un tutorial per iniziare di getto a giocare a Savage Worlds Deluxe e creare le vostre avventure, il nostro tributo a Bud Spencer e un racconto ambientato nel mondo di Hope & Glory. Il tutto più furibondo, divertente e rapido che mai!

Con contributi originali di: Francesco Biglia, Mauro Longo, Davide Mana, Roberto Mazzucchi, Marco Mengoli, Danilo Moretti, Giuseppe Rotondo e Adriano Siesser.

Ecco il sommario completo:

Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017

– Alea Iacta Est! – Introduzione all’avventura fantastica per giocatori alle prime armi, di Mauro Longo
– Un Pizzico di Fortuna – Avventura introduttiva a Savage Worlds per 3-5 “Ragazzi in gamba”, di Mauro Longo
– Triumphus Mortis – Avventura per Ultima Forsan realizzata dalla classe 4B INF dell’ITIS F.lli Rosselli di
Aprilia, coordinata dal prof. Marco Mengoli.
– L’occhio dei Presagi – Avventura per Weird Wars Rome ambientata durante i fatti della Battaglia di Mutina (Modena) del 43 a.C., di Francesco Biglia e Roberto Mazzucchi.
– Il Divoratore della Notte – Avventura per Ultima Forsan vincitrice del concorso “C’è del marcio in Danimarca”, di Adriano Siesser, che vedrete anche ritratto come personaggio nello scenario.
– Il Segreto di Marco Polo – Campagna per Ultima Forsan, di Mauro Longo e Giuseppe Rotondo.
– Mostri, Guerrieri ed Astronavi – Campagna per Nemezis, di Mauro Longo e Giuseppe Rotondo.
– La Vendetta di Buckley – Avventura per Deadlands, di Giuseppe Rotondo
– La Terza Mano del Diavolo – Avventura-tributo a Bud Spencer per Deadlands – Messico e Nuvole, di Davide Mana
– I Diecimila Pugnali Di Madame Yen Sin – Un’avventura pulp nella Shanghai del 1934, di Davide Mana
– Il Paradiso Perduto – Avventura per Freak Control, di Danilo Moretti.
– Hyderabad Express – Racconto ambientato nel mondo di Hope & Glory, di Davide Mana.

Trovate L’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017 a Play – Modena, ma potete ordinarlo anche da qui!

Pin It

Related Posts

5 Responses to Almanacco dei Mondi Selvaggi 2017: Alea iacta est!

  1. Matteo says:

    La cover è STUPENDA 🙂
    In bocca al lupo per il Play!

  2. Totentanz says:

    Quanta roba, complimenti! Il fatto che sia presente un’avventura per Weird Wars Rome deve lasciare intuire qualcosa…? 😛

  3. Totentanz says:

    Ottimo, mi incuriosisce molto come ambientazione!
    Ok, vado diretto: c’è per caso una mezza idea di tradurla? 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *